Juve, Real e Barcellona vincono la battaglia sulla Superlega: l’UEFA annulla procedure disciplinari

Clamoroso colpo di scena sulla vicenda Superlega: l’UEFA ha abbandonato per il momento qualsiasi procedura disciplinare che potesse portare a sanzioni contro i club ribelli che ancora non hanno rinunciato al progetto, ovvero Juventus, Real Madrid e Barcellona. Sulla testa del massimo ente calcistico europeo e del suo presidente Alexander Ceferin pendeva la scure dell’ultimatum imposto dal tribunale commerciale di Madrid qualora non avessero fatto marcia indietro e rinunciato completamente alla volontà di perseguire le società fondatrici della Superlega: il rischio concreto era di finire incriminati alla sbarra di un tribunale.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: