Juric si commuove in diretta, un Derby che lascerà il segno

L’amarezza di Juric nella sconfitta di ieri era evidente, e non tanto per l’atteggiamento della squadra visto in campo apprezzato dal tecnico granata, quanto per i gol subiti su calcio piazzato. Una situazione che temeva e per cui aveva chiesto massima attenzione alla squadra. A un certo punto però, poco dopo aver affrontato tutti i dettagli tecnici della partita con le domande da studio e dalla mix zone dello stadio bianconero, è Diletta Leotta a chiedergli di spendere una parola per gli instancabili tifosi del Toro. Juric scoppia quasi in lacrime e lascia la diretta: “Mi dispiace…”.

Le parole di Juric vanno dritte al cuore. È davvero dispiaciuto quando sente in sottofondo ancora cantare i propri tifosi rimasti all’Allianz Stadium nel settore ospiti in attesa di poter lasciare lo stadio bianconero. “Siamo riusciti a fare buoni campionati, ora vorrei fare qualcosa in più – ha spiegato quando gli è stato chiesto un parere sul popolo granata – Per i tifosi mi dispiace veramente tanto, proprio a me personalmente”.

Il tecnico granata ha spiegato il suo rammarico: “Sono a Torino da due anni e mezzo e non ho dato una gioia”. Juric è quasi in lacrime e proprio per questo si toglie in fretta l’auricolare e deve lasciare la diretta. Senza parole Diletta Leotta e Massimo Ambrosini che dal campo capiscono benissimo come il tecnico sia rimasto rammaricato per non essere ancora riuscito a dare ai tifosi la gioia di vincere un derby.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!