Juric: “Pobega bel giocatore, ma il prestito è una sconfitta”

Ivan Juric, allenatore del Toro, è intervenuto ai microfoni di Sky per commentare la sconfitta sul campo della Fiorentina alla domanda sul nuovo acquisto Pobega il tecnico ha risposto così.

“A Verona il presidente il primo anno era stato chiaro. I soldi erano pochi, abbiamo fatto tanti prestiti. Ad esempio Pessina, arrivato in prestito secco. Ci abbiamo lavorato e poi è tornato all’Atalanta per fare il fenomeno. Per me è come una sconfitta. Pobega è un bel giocatore, ha gamba e mi piace, ma per me è una sconfitta. Mi piacerebbe lavorare per aiutare la società. I discorsi all’inizio erano diversi, c’erano altre idee e altre discorsi. Io percepivo altre idee, sono in difficoltà”.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: