Il Toro tra le prime per soldi spesi durante il mercato estivo

La Gazzetta dello Sport ha tracciato le spese dei vari Club di serie A, secondo il quotidiano per soldi spesi, il Toro risulta tra i Top Club subito dopo il Milan:

“Per il diciottesimo anniversario della sua
presidenza Cairo non ha badato a spese per soddisfare le richieste di Juric e puntare in alto. Il saldo di mercato parla chiaro: il Toro ha pensato soprattutto a comprare per rinforzare la rosa e il saldo finale negativo (-34,25 milioni) è secondo solo a quello del Milan (-37). Gli investimenti (49,75) sono stati mirati e importanti: i principali su Bellanova (7 più uno di bonus), Tameze (2,5), Sazonov (2,5), Soppy (in prestito, ne serviranno 7 per riscattarlo), Zapata (6compreso l’obbligo di riscatto), Vlasic (9 più 2 di bonus), Lazaro (3,5) più il pagamento dei riscatti di Ilic (17) e Radonjic (2). È rimasto capitan Buongiorno, richiesto dall’Atalanta, e l’unica partenza rilevante è stata quella di Singo (10,5 più 2 di bonus) al Monaco”

Fonte: Gazzetta.it

4,9 / 5
Grazie per aver votato!