Crea sito

Verso il derby: Lyanco in forte dubbio. Buongiorno scalda i motori.

Il difensore classe ’99 potrebbe tornare titolare nel derby di sabato. Nicola ci ha sempre creduto e può lanciarlo al fianco di Bremer e Izzo.

I giorni passano e il derby di Torino è sempre più vicino. Al Filadelfia è tempo di pianificare la formazione che scenderà in campo sabato contro i cugini bianconeri. Mister Nicola dovrà fare a meno di Wilfred Singo, fermato in allenamento da una lesione muscolare, nonché del difensore centrale Nicolas Nkoulou, appena guarito dal covid e di certo non schierabile dopo un mese di inattività. I guai non finiscono qui, perché alla seduta di ieri mattina non ha potuto partecipare neanche Lyanco, fermato da una lombalgia acuta. Il brasiliano sta tentando il recupero in extremis ma resta in forte dubbio per il derby fra 2 giorni. Per rimpiazzarlo, mister Nicola potrebbe scegliere la carta Alessandro Buongiorno.

Il classe ’99, prodotto del vivaio granata, ha già ampiamente dimostrato di meritare il palcoscenico della Serie A, portando a casa buonissime prestazioni contro le migliori squadre del campionato. Infatti, già Giampaolo aveva dato fiducia a Alex, proponendolo nel terzetto difensivo a Roma contro i giallorossi, a Napoli e a San Siro in Coppa Italia contro il Milan. Buongiorno potrebbe dunque spuntarla per una maglia dal 1′ contro la Juventus, potendo giocare sia come braccetto di sinistra che come centrale, spalleggiato da Izzo e Bremer. L’alternativa resta Ricardo Rodriguez, che però ha sulle spalle i 180′ delle due sfide nella nazionale svizzera e non potrebbe garantire la lucidità del giovane difensore, che scalda i motori in vista di quello che sarebbe il suo primo derby in carriera nella massima serie.

di Mondo Toro

Torino 26/11/2020 – Coppa Italia / Torino-Virtus Entella / foto Image Sport nella foto: Alessandro Buongiorno
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: