Crea sito

Verso il Cagliari, Nicola ha solo un dubbio: Zaza o Verdi?

Il ballottaggio/Zaza non ha convinto contro Atalanta e Genoa. Salgono le quotazioni di Verdi per una maglia da titolare.

Fra due giorni, alla Sardegna Arena, al Toro non sarà consentito un altro passo falso, servono i tre punti per staccare il Cagliari e la terzultima posizione. In questi giorni, mister Nicola sta lavorando molto sul reparto offensivo granata, apparso inconcludente contro il Genoa. Con Belotti sicurissimo del posto, il tecnico granata ragiona su chi piazzargli a fianco. Se fino ad ora è stato Zaza a fare da spalla al capitano del Toro, venerdì potrebbe accomodarsi in panchina a beneficio di Simone Verdi.

LECCE, ITALY – FEBRUARY 02: Simone Verdi of Torino FC during the Serie A match between US Lecce and Torino FC at Stadio Via del Mare on February 02, 2020 in Lecce, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Toro, a Cagliari con Verdi-Belotti davanti?

Dopo la doppietta contro il Benevento, Simone Zaza è tornato agli alti e bassi tipici della sua esperienza in granata. Nelle ultime ore salgono perciò le quotazioni dell’altro Simone, quello con il numero ventiquattro sulle spalle. Nicola punta sulle capacità di inserimento e di costruzione del gioco di Verdi per colpire la difesa dei sardi. Nelle ultime sfide l’ex Bologna e Napoli, partendo sempre dalla panchina, è riuscito a incidere nei pochi minuti a sua disposizione: due assist, per Belotti e Bonazzoli, valsi due punti contro Fiorentina e Atalanta. Quella di Cagliari sarà un’occasione importante per Verdi per conquistarsi il posto in attacco e convincere Nicola dopo mesi di anonimato.

di Filippo Cappelli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: