Toro, è tornato Schuurs: “Seguo sempre il Toro..”

Perr Schuurs è in Italia e ha voluto parlare del suo recupero dal brutto infortunio al ginocchio. Il difensore del Torino è stato intervistato dai canali ufficiali del club granata, così ha potuto fornire aggiornamenti sul suo percorso di riabilitazione dopo l’intervento:

“Sono felice di essere qui e di aver visto i miei compagni e il mister. Il recupero sta andando bene, è dura perché non posso fare niente. Ma adesso va già un po’ meglio, sono felice perché ho meno dolore. Faccio colazione, poi fisioterapia ad Amsterdam e pranzo. Mi riposo un paio d’ore e poi faccio i compiti a casa e dormo. È difficile questo momento, ma la famiglia e gli amici mi aiutano molto ed è più facile. Sono felice quando parlo con i miei compagni e il mister, questo mi serve tanto. Quasi tutti i giorni mi chiedono come va il ginocchio, sono felice della loro vicinanza”.

“Vedo sempre le partite del Toro, mi piace il calcio, ma soprattutto i miei compagni. È dura, perché quando gioco sono tranquillo mentre è più complicato stare fuori. Le guardo con i miei amici, quando facciamo gol esulto molto. Per il resto ho visto la Coppa Davis e le Atp Finals. L’Olanda ha perso contro l’Italia perché gli azzurri erano più forti, Sinner tra tre o quattro anni sarà il primo nel mondo. Ora starò qua tre o quattro giorni, sabato torno ad Amsterdam per riprendere i lavori. Auguro a tutti buon Natale e buon anno, ci vediamo presto”.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!