Crea sito

Toro, a Crotone devi essere più forte delle difficoltà

I granata in Calabria per vincere e rilanciarsi dopo più di una settimana di stop. Mancheranno molti big, ma Nicola ha le carte in regola per centrare l’obiettivo.

Se la sorte ti ha dato in dote di essere innamorato di una squadra come il Torino, allora avrai la ragionevole certezza che quel tuo amore non sarà mai angustiato dalla monotonia” sosteneva Federico Buffa in un documentario sugli Invincibili di qualche anno fa. E’ proprio vero, con il Toro è impossibile annoiarsi, la più semplice delle strade può diventare piena di insidie, la montagna più irta diventa improvvisamente scalabile. Durante questa stagione, che dopo i primi mesi sciagurati i granata stavano finalmente risollevando a suon di risultati, un nuovo pericolosissimo avversario è intervenuto a gamba tesa sulle poche certezze ottenute fin qui da Belotti & Co. Il covid-19 nella sua variante inglese è entrato nello spogliatoio e in cinque giorni ha colpito quindici persone, minacciando la salute di decine di famiglie.

Stadio Filadelfia di Torino

Domani, a Crotone, quasi due settimane dopo lo scoppio del focolaio, il Torino dovrà ancora una volta lanciare il cuore oltre l’ostacolo, senza pensare alle assenze, che saranno tante, ma con l’unico obiettivo portare a casa i tre punti. A poco più di 24 ore dal match, la notizia della negatività al tampone di Murru, Buongiorno e Baselli rende il fardello granata meno opprimente e il club sta facendo il possibile per portare almeno in panchina i tre guariti. Dopo aver saltato i match contro Sassuolo e Lazio, dopo essere stati risucchiati e superati dal Cagliari, vincere in Calabria diventa un imperativo inderogabile. E’ un incontro dal sapore speciale per mister Nicola, autore nel 2017 di una miracolosa salvezza proprio alla guida degli Squali. Oggi, la squadra da salvare è il Toro, il suo Toro. Davide lo resuscitò nel 2005 dal purgatorio della B, con il gol decisivo nella finale contro il Mantova. Quindici anni dopo vuole tornare a far gioire la tifoseria granata e ha tutte le carte in regola per farlo.

di Filippo Cappelli

BENEVENTO, ITALY – JANUARY 22: Davide Nicola Torino FC coach during the Serie A match between Benevento Calcio and Torino FC at Stadio Ciro Vigorito on January 22, 2021 in Benevento, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: