Svolta nell’indagine su Demba Seck

La procura di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per Enzo Bucarelli, il pm di Torino accusato di avere cancellato dal cellulare di Demba Seck, ex calciatore del Toro, alcuni video intimi che quest’ultimo aveva girato di nascosto con l’ex fidanzata, ignara di essere ripresa. Video che il giocatore aveva divulgato agli amici e che aveva portato ad aprire un fascicolo per revenge porn. Lo riporta Repubblica, ricordando che secondo la procuratrice aggiunta Tiziana Siciliano e la pm Giancarla Serafini, Bucarelli deve rispondere del reato di frode in processo penale e depistaggio.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!