Crea sito

Sirigu: “Il gruppo c’è sempre stato, Nicola ci aiuta a trovare motivazioni”

Il portiere granata ha parlato ai microfoni di Torino Channel dopo il pareggio interno contro il Genoa. Buona prova dell’estremo difensore sardo, tornato decisivo dopo qualche errore di troppo. Sirigu commenta così la partita di oggi:” Un po’ di frustrazione c’è perché arrivavamo da un periodo positivo, dove avevamo una carica mentale molto forte e una consapevolezza diversa: puntavamo ai tre punti. Quest’anno sta dimostrando che il calcio è imprevedibile, che le partite vanno giocate. Ci possono essere difficoltà che magari non ti aspetti prima o che ti aspetti ma in campo si vivono in maniera molto più pragmatica e si fa più fatica”.

Sirigu: “Questo è un gruppo di bravi ragazzi. Dovevamo affrontare di petto certe situazioni”

Riguardo al mister Nicola, Sirigu ha detto: “Abbiamo la fortuna di avere un allenatore che cerca di trarre il positivo di ogni situazione e ci fa vedere il mondo con occhi diversi, questo ci aiuta tantissimo ad affrontare il quotidiano. E’ dura andare al campo e non avere la motivazione giusta o quei risultati che ti danno più serenità”.

PARMA, ITALY – SEPTEMBER 01: Salvatore Sirigu of Torino FC celebrates the victory at the end of the Serie A match between Atalanta BC and Torino FC at Stadio Ennio Tardini on September 1, 2019 in Parma, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Infine, sul gruppo: Il gruppo c’è sempre stato, questo è un gruppo formato da bravi ragazzi. Dovevamo affrontare meglio, di petto, determinate situazioni, quando i risultati non stavano arrivando. Adesso stiamo cercando di essere più realistici in quello che facciamo, ci stiamo aiutando l’un l’altro anche nel modo di gioco, che può apparire più sporco, meno bello da vedere, ma in tante occasioni risulta più efficace”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: