Risposta a sorpresa di Cairo sulla questione stadio

“Il sindaco di Torino di allora, nel 2005, mi chieste di occuparmi del Toro. Non ci pensavo neanche. Lo presi perché mia mamma era scatenata e voleva che lo prendessi. Ho preso il Toro molto anche per lei”. Così Urbano Cairo risponde a una domanda dal palco del 12/o Festival della tv di Dogliani, in provincia di Cuneo, sulla squadra granata. “Quando vado in giro per strada trovo molta simpatia. Magari allo stadio ci sono fischi, contestazione: succede. Uno deve andare avanti e fare cose migliori per la squadra di calcio”, ha aggiunto. “Non abbiamo parlato seriamente di acquisto dello stadio. Vediamo, ne parleremo con il sindaco ma c’è una grande ipoteca e non credo sia possibile”, ha invece risposto sulla possibilità di comprare lo stadio ‘Olimpico Grande Torino’.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!