Crea sito

Protocolli covid: Lotito squalificato per 12 mesi dalla Corte d’appello della FIGC

La vicenda dei protocolli covid culmina con la squalifica di un anno per il presidente biancoceleste. Sale inoltre a 200 mila € la multa al club.

La Corte d’appello della FIGC ha squalificato per un anno il presidente della Lazio, Claudio Lotito, colpevole di violazione dei protocolli covid lo scorso novembre. Il n°1 dei biancocelesti era già stato condannato dal Tribunale Federale Nazionale a sette mesi nel primo grado di giudizio, pena che oggi la Corte ha quasi raddoppiato. Aumenta anche la multa, inizialmente prevista pari a 150’000€ e ora salita a 200’000€. Si considerano decaduti gli incarichi federali di Lotito, che tuttavia farà ricorso anche al Collegio di Garanzia del CONI, replicando l’iter già intrapreso per la vicenda di Lazio-Torino.

Claudio Lotito, presidente della Lazio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: