Crea sito

Nicola: “Conosciamo le qualità della Roma. Voglio che i ragazzi diano tutto”.

La conferenza stampa del tecnico granata alla vigilia del match contro la Roma.

Mancano poco più di ventiquattro ore al prossimo impegno del Torino in campionato. Domani alle 18:00 i granata scenderanno in campo allo Stadio Olimpico Grande Torino per sfidare la Roma nel match valevole per il 31° turno di serie A. Come di consueto mister Nicola ha presentato la partita nella conferenza stampa della vigilia: “Siamo sulla strada giusta, i risultati sono una conseguenza e non la causa. I ragazzi sono i primi a pretendere il massimo da loro stessi. Stiamo cercando proprio questo ambiente, quello che volevamo. La filosofia Kaizen? E’ la filosofia che stiamo intraprendendo, il miglioramento continuo a piccoli passi. Se non continuassimo su questo, renderemmo poco merito alla mia citazione”.

Davide Nicola, allenatore del Torino

CONTINUARE A LOTTARE – Il tecnico granata ha parlato della volontà del gruppo di portare il Toro alla salvezza: “Vogliamo migliorare e toglierci da questa situazione. Il vescovo di Pinerolo diceva che il mondo appartiene agli ottimisti, i pessimisti sono solo spettatori. E le cose sono difficili, ne siamo consapevoli, ma deve esserci il giusto livello di energie. Noi non dobbiamo mollare mai, ma continuare a lottare. E’ ciò che ti dà la spinta per poter ottenere il massimo“.

SUGLI AVVERSARI – L’allenatore del Toro ha analizzato anche l’avversario di turno, fresca semifinalista di Europa League e in lotta per un posto fra le prime sei: “Hanno qualità, hanno modificato il loro modo di giocare ed è un grande merito essere in semifinale di Europa League. Sappiamo chi incontriamo, ma in settimana ci siamo preparati al meglio: è una sfida che richiede un Toro energico, competitivo e attento. Vogliamo sfruttare questa partita“.

Vanja Milikovic-Savic, secondo portiere del Torino

SUL TORO – Servirà una prova gagliarda per strappare punti decisivi in ottica salvezza: “Vogliamo fare meglio, in settimana abbiamo lavorato molto bene: è la parte che possiamo controllare, abbiamo cercato di fare tutto nel migliore dei modiCosa non deve mancare? Io dico cosa vogliamo mettere in campo. Ci vuole rispetto per l’avversario, che però ha anche punti deboli. E lo stesso discorso vale per noi, ma dobbiamo metterci in testa che abbiamo tanti punti forti anche noi. Vogliamo dimostrare il nostro valore, a fine partita dovremo aver dato tutto“.

LaPresse/Nicolò Campo 2/10/2020 Torino (Italia) ESCLUSIVA TORINO FC Sport Torino FC, allenamento nella foto: Simone Verdi, Nicolas NKoulou Photo LaPresse/Nicolò Campo October 2, 2020 Turin (Italy) EXCLUSIVE TORINO FC Sport Torino FC, training in the pic: Simone Verdi, Nicolas NKoulou

SUGLI INTERPRETI – Milinkovic-Savic? Ci fidiamo di lui, sta sfruttando l’assenza di Sirigu e a Udine ha dimostrato che ha grande freddezza. Non deve voler strafare, ma solo continuare: credo che debba dimostrare continuità. La sua qualità è la serenità. Nkoulou migliora sempre di più, lo teniamo in considerazione: stava facendo bene e crediamo in lui. E’ importante per noi, a prescindere se partirà dall’inizio o a gara in corso. Singo sta facendo un lavoro mirato, ha un atteggiamento positivo e voglioso. Lyanco Baselli? Mi colpisce la voglia che hanno di mettersi a disposizione. Daniele ha ancora un po’ di fitte alla caviglia, ma è stato molto presente in questo periodo e come personalità può dare qualcosa in più. Si sta allenando, alcuni giorni è al 100% e altri in cui bisogna gestirlo“.

SULLA CORSA SALVEZZA – In risposta a chi gli ha chiesto se questa può essere la partita decisiva per la salvezza, Nicola ha detto: “E’ come un bullone quasi a fine corsa, non devi fermarti adesso. Non viviamo di exploit, ma un costante progresso: è la continuità che ti dà sicurezza e forza”

Fonte: Toro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: