Crea sito

Nicola:” Nel primo tempo pensavamo troppo. Non era facile riprendere una partita così”

Il volto del tecnico del Torino Davide Nicola tradisce tutto il suo entusiasmo dopo il pareggio in extremis contro il Benevento. Ecco le parole ai microfoni di Sky:” Facendo un’analisi tecnica e caratteriale sono molto soddisfatto dei ragazzi. In questa partita ci sono stati tanti aspetti su cui dovremo lavorare. Ma dopo soli tre giorni di allenamenti ho visto già delle risposte. Ho tanta voglia, carica e piacere di guidare questa squadra. Ho chiesto disponibilità e capacità di formare un gruppo. Per creare un’alchimia che scaldi i cuori della nostra gente. Non era facile recuperare una partita così. I dati non mentono mai: abbiamo avuto otto occasioni da gol e non sono poche. I ragazzi mi hanno seguito attentamente nella preparazione. Dobbiamo essere consapevoli che c’è tanto da lavorare. Ma la reazione mostra il carattere e le nostre risorse“.

Cosa è successo fra primo e secondo tempo? Che discorso hai fatto ai tuoi ragazzi?

Nel primo tempo eravamo contratti e poco veloci. Pensavamo troppo e non riuscivamo a mettere in pratica i giusti automatismi. Ho detto ai ragazzi che la prestazione c’era e c’era la voglia di aggredire e e attaccare la profondità. Nel secondo tempo poteva salire la preoccupazione e invece i ragazzi hanno fatto davvero molto bene“.

Super Zaza: dopo la doppietta e la prestazione ultra-convincente che fine farà?

Nicola:” Io non ho parlato di mercato prima della partita perché volevo vedere gli atteggiamenti del gruppo. Valuterò con la società per costruire un bel gruppo. Mi interessa una cosa fondamentale: vedere le qualità di chi ho. Insisto nel lavoro e metto tutti nelle condizioni di essere utili alla causa del Toro. Vogliamo raggiungere l’obiettivo, non a parole ma con i fatti“.

articolo di Filippo Cappelli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: