Crea sito

Nicola: “Il Covid non è una passeggiata, ma abbiamo una voglia matta di ricominciare”

Le parole del mister nella conferenza stampa della vigilia del match di Crotone: “Ho visto la voglia di riprendere il percorso: è ciò che vogliamo fare, con entusiasmo”.

Dopo più di una settimana di stop, Davide Nicola torna a parlare in conferenza stampa, il giorno prima della partita contro il Crotone:” Sono stati giorni impegnativi, il Covid non è una passeggiata, ma abbiamo una voglia matta di ricominciare”. I granata dovranno fare a meno di cinque giocatori (tre sono tornati negativi stamattina ma andranno solo in panchina) in una partita decisiva per la permanenza in serie A. Sugli allenamenti in quarantena, il tecnico del Toro ha sottolineato:” I lavori da casa? E’ come chiedere a Hamilton di usare la sua macchina nel giardino, ma si può lavorare a livello individuale e sull’immaginazione di situazioni tattiche. Abbiamo cercato di stimolare anche l’aspetto relazionale. Non sono stati troppi giorni, ma cinque di inattività e tre di lavoro individuale ti fanno perdere un po’ il ritmo”.

Davide Nicola, allenatore del Torino

Nicola:” Non conta il problema, ma come reagisci. Nella vita accadono mille cose, quindi è importante farsi trovare pronti”.

Il tecnico granata non vuole alibi in vista della partita di domani: “Non conta il problema, ma la reazione. Il Crotone? E’ un’altra tappa del percorso. Dobbiamo riprendere ciò che avevamo fatto bene e fare meglio ciò che ci serve migliorare. Sono sicuro che chi scenderà in campo darà tutto anche per i compagni alle prese con il Covid. Vogliamo rappresentare al meglio tutti ha proseguito Nicola.

Ho chiesto ai ragazzi di liberarsi dai pensieri – ha detto il mister – vogliamo prendere l’aereo per la Calabria e continuare il nostro percorso. Non dobbiamo avere coinvolgimento mentale negativo. La classifica è peggiorata? Ma questo non cambia assolutamente niente. Dobbiamo stare focalizzati sull’obiettivo: lavoriamo per raggiungerlo. Bisogna restare concentrati e sereni“. Conclude con una battuta su Tony Sanabria, finalmente convocabile dopo settimane di inattività: “Sono certo che sarà utile già da Crotone. Vedremo come e quando, ma lo conosco e so cosa può darmi“.

di Mondo Toro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: