Crea sito

L’ultima trovata di Nicola: cos’è il metodo Kaizen?

Il tecnico granata ha parlato di questa tecnica nella conferenza prepartita di venerdì. Dall’unione di due parole giapponesi nasce l’allenamento mentale che punta a migliorarsi sempre di più.

Davide Nicola e il Toro, un rapporto iniziato nel momento più critico del club granata degli ultimi cinque anni, ma che piano piano sta portando i risultati sperati. Merito del tecnico di Vigone e degli innesti da lui consigliati nel calciomercato invernale, nonché di precise tecniche di allenamento adottate sul campo. Il de-briefing nel mucchio di centrocampo, che vediamo oramai dopo ogni match del Toro, aiuta la squadra a confrontarsi e a tracciare un bilancio della prestazione nei 90′, ma nell’ultima settimana è spuntato un altro interessante metodo.

Davide Nicola, allenatore del Torino

Nella conferenza stampa di presentazione di venerdì scorso, l’allenatore granata ha parlato del metodo Kaizen, tecnica giapponese utilizzata nelle aziende della Suzuki (sponsor del Toro dal 2013). L’espressione nasce dall’unione delle parole Kai (miglioramento) e Zen (buono), una tecnica che con il tempo porta un gruppo di lavoro a migliorarsi sempre di più, sotto il controllo della guida. E visti i risultati ottenuti nelle ultime due partite, con ben 4 punti conquistati contro Juventus e Udinese, si può dire che l’asso nella manica del mister si sia rivelato efficace.

di Mondo Toro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: