L’eroe salvezza messo alla porta: Davide Nicola già proposto a un club di A.

Il tecnico che ha portato in salvo il Toro non verrà riconfermato da Cairo. Ma c’è subito l’occasione per sedersi su un’altra panchina.

Da eroe salvezza ad avversario del Torino nella prossima stagione di Serie A. Può essere questo il destino di Davide Nicola, grande tifoso granata e artefice di un vero e proprio miracolo negli ultimi sei mesi. Dopo aver ereditato da Giampaolo una classifica che vedeva il Toro a soli 14 punti, lo ha portato in venti partite a quota 37, recuperando moltissimo terreno sul Benevento (poi retrocesso). Sono stati fatti enormi passi avanti sul piano della cattiveria agonistica e sulla forza del gruppo, una buona campagna acquisti invernale, una rivalutazione dei ruoli di Simone Verdi e di Nicolas Nkoulou.

Davide Nicola, durante l’ultima stagione alla guida del Toro

Ma tutto questo non basterà a Davide per restare alla guida del Torino, visto che Urbano Cairo ha già sistemato le carte per portare all’ombra della Mole Ivan Juric. L’arrivo in granata del croato lascia libera la panchina del Verona, potrebbe essere occupata proprio dal tecnico nativo di Luserna San Giovanni.

Nicola: dopo il Toro può andare all’Hellas Verona.

Secondo il giornalista esperto di mercato Nicolò Schira, fra i papabili candidati per succedere a Juric sulla panchina del Verona c’è anche anche Davide Nicola, un profilo interessante per Setti, che segue anche Alessio Dionisi (Empoli) e Vincenzo Italiano (Spezia). Uno scambio di tecnici fra Toro e Verona che potrebbe concretizzarsi nelle prossime settimane.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: