Le pagelle di Toro Parma 1-0

Foto: Transfermarkt

Sirigu 6: non deve sporcarsi i guantoni, è praticamente uno spettatore in campo. 


Bremer 6: attento in fase difensiva, nel finale del primo tempo avrebbe potuto segnare sfruttando l’uscita fuori tempo di Sepe, però colpisce male. Nella ripresa un’ottima chiusura su Cornelius in area, per il resto sempre perentorio nel gioco aereo, ma il Parma fortunatamente non è pericoloso negli ultimi metri. 


N’Koulou 6: pulito in fase difensiva, fa sempre la scelta giusta. Salta sempre più in alto dei calciatori ducali e si fa perdonare per l’errore contro il Napoli con una prova di solidità. 


Izzo 6-: impreciso dall’inizio, sbaglia molti passaggi semplici e appare poco lucido. Migliora un po’ nel secondo tempo, ma patisce il potere fisico e i centimetri dei calciatori avversari sulle situazioni di palla ferma. 


Vojvoda 6,5: in difesa si fa lasciare sul posto da Pezzella più volte, quando spinge é un po’ migliore, cross migliorati ma comunque non irresistibili. Nel secondo tempo però realizza un gol pesantissimo portando in vantaggio il Toro appoggiando in rete l’assist al bacio di Ansaldi. 


Ansaldi 7,5: il migliore della prima metà, sfiora il gol con un bel tiro che però scheggia la traversa. Si conferma nel secondo tempo con un’uscita in solitaria con cui ubriaca la difesa avversaria e infine fornisce un assist perfetto per Vojvoda. Determinante. 


Baselli 6: il ruolo del regista non è il suo, ma fa il possibile per non far rimpiangere Mandragora. Nel secondo tempo fornisce una bellissima verticalizzazione per Belotti, che segna, ma in fuorigioco. 


Rincon 6-: troppi passaggi sbagliati, rallenta spesso la manovra, ma non è solo colpa sua: la squadra in sé non è in giornata, specialmente nel primo tempo. Nella seconda metà è utile per conservare il risultato (Linetty s.v).


Lukic 6+: a centrocampo è il più positivo, buon dinamismo e ottima grinta. Nel secondo tempo è meno preciso e sbaglia una facile imbucata per Belotti, che era stato lanciato a rete, molto prezioso nei minuti finali nel lottare su ogni pallone. 


Belotti 6+: fa ammonire subito il giovane difensore belga avversario, che forse avrebbe meritato il doppio giallo in chiusura del primo tempo sempre per un fallo sul Gallo. Nel secondo tempo va in gol ma è in fuorigioco, poco dopo colpisce il secondo legno della partita con un bel tiro che si stampa sul palo (Zaza s.v). 


Sanabria 5,5: poco dinamico, fraseggi sufficienti e un errore sotto porta con un colpo di testa impreciso, poco di più oltre a questo. Al 53′ ha una buona occasione ma fallisce con un colpo di testa debole a tu per tu con Sepe.


Nicola 6,5: vince una partita fondamentale, con un Toro brutto da vedere ma orfano di Verdi e Mandragora. Era necessario vincere e lo ha fatto.

Stefano, Universo Toro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: