Inter, Juve e Milan escono allo scoperto: “Serie A a 18 squadre”

Si infiamma il dibattito sulla annunciata riforma dei campionati di calcio: Inter, Juventus e Milan – apprende l’ANSA – sono infatti uscite allo scoperto oggi in un incontro in Federcalcio con il presidente federale, Gabriele Gravina, nel quale si sono schierate per ridurre l’organico della serie A da 20 a 18 squadre, posizione questa in controtendenza rispetto a quella di molti altri club. Nell’incontro, l’Inter era rappresentata dall’amministratore delegato, Giuseppe Marotta, la Juventus dall’ad, Maurizo Scavanvino, e dal dirigente Francesco Calvo, il Milan dal presidente, Paolo Scaroni, collegato in videoconferenza.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *