Crea sito

Festino con 20 persone a casa McKennie: presenti anche Dybala e Arthur.

Festa nella villa dell’americano contro ogni norma anti-covid. Solo dopo un’ora di contrattazione con le Forze dell’ordine gli invitati hanno aperto i cancelli.

Un fatto riprovevole che porterà probabilmente a sanzioni anche da parte della Juventus. Ieri sera Weston McKennie ha organizzato un festino a casa sua, violando le norme anti-covid nonché il coprifuoco delle 22:00. Presenti una ventina di invitati, fra cui i bianconeri Paulo Dybala e Arthur. Le Forze dell’ordine sono intervenute alle 23.30, ma inizialmente nessuno dei presenti nell’appartamento voleva aprire il cancello, cosicché i militari sono stati fatti entrare solamente solo dopo un’ora di trattative. Le persone sono stati tutte segnalate e saranno sanzionate, ma potrebbe non finire qui. La Juventus infatti dopo aver sentito i suoi tesserati potrebbe decidere di multarli, mentre non dovrebbero essere denunciati perché, come risulta dalla ricostruzione dei militari, dal momento dell’ingresso nella villa c’è stata la massima collaborazione da parte di McKennie & Co.

Fonte: La Stampa

Foto Marco Alpozzi/LaPresse 22 Febbraio 2021 Torino, Italia sport calcio Juventus Vs Crotone – Campionato di calcio Serie A TIM 2020/2021 – Allianz Stadium Nella foto: Weston McKennie (Juventus F.C.);esulta dopo il gol Photo Marco Alpozzi/LaPresse February 22, 2021 Turin, Italy sport soccer Juventus Vs Crotone – Italian Football Championship League A TIM 2020/2021 – Allianz Stadium In the pic: Weston McKennie (Juventus F.C.);celebrates after scoring
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: