Eriksson: “Ho un cancro inoperabile, mi resta meno di un anno di vita”

L’ex allenatore di Roma, Lazio e dell’Inghilterra Sven-Goran Eriksson, 75 anni, ha dichiarato di avere un cancro inoperabile e che gli resta meno di un anno di vita. Parlando alla radio svedese P1 ha raccontato di aver scoperto di avere un cancro dopo un collasso improvviso. Nel febbraio dello scorso anno aveva detto che avrebbe ridotto le sue apparizioni pubbliche a causa di problemi di salute. “Tutti hanno capito che ho una malattia che non e’ buona, e tutti immaginano che si tratti di cancro, e lo e'”, ha detto Eriksson, spiegando di avere un cancro al pancreas e che e’ inoperabile, “nella migliore delle ipotesi ho forse un anno, nella peggiore forse un po’ meno”.

4,3 / 5
Grazie per aver votato!