Crea sito

E’ il giorno di Sanabria. Da Mandragora a Lerager, ecco tutto il mercato del Toro

Il Torino doveva rendersi protagonista nel mercato invernale, vista la paurosa prima metà di stagione e il cambio in panchina. Davide Nicola ha portato entusiasmo e leggerezza in un ambiente troppo teso e abbattuto. Il pareggio acciuffato in extremis a Benevento è stato un buon punto di partenza per la squadra, che però ha bisogno di vittorie per uscire dalla zona rossa della classifica.

Per far questo i granata si affideranno anche ai piedi di Antonio Sanabria, primo colpo di Vagnati, in arrivo dal Betis per dieci milioni di euro complessivi. Il paraguaiano è sbarcato ieri sera a Linate e svolgerà in giornata le visite mediche. Se il tampone risulterà negativo, l’ufficialità potrebbe arrivare questo pomeriggio.

Le prime immagini di Sanabria in Italia. Oggi in programma le visite mediche e la firma sul contratto. Guadagnerà 1,3 milioni per i prossimi quattro anni

Calciomercato Toro: Sanabria c’è. A centrocampo arriverà uno fra Mandragora, Lerager e Kurtic.

Il mercato del Torino però non può e non deve fermarsi a Sanabria. A centrocampo, dopo la partenza di Meitè, serve almeno un innesto di qualità, che affianchi o faccia le veci di Baselli, ancora sulla via del completo recupero.

Nicola ha individuato in Rolando Mandragora il profilo ideale per la mediana (ma il ragazzo può giocare anche come mezzala) e Vagnati sta trattando con Juventus e Udinese. L’operazione non è facile ma potrebbe sbloccarsi nelle ultime ore di mercato sulla base di un prestito con diritto o obbligo di riscatto. Mandragora è appena tornato disponibile dopo il brutto infortunio al crociato del giugno scorso, rimediato proprio nel match contro il Toro, e ha già dato l’ok al trasferimento in granata.

Nel caso non dovesse arrivare a Mandragora, il Toro ha già da tempo pronte le alternative: Lerager dal Genoa o Kurtic dal Parma. Il centrocampista danese sembrava vicinissimo al Toro già nello scorso weekend, quando non è stato convocato per il match contro il Cagliari. L’offerta del prestito con diritto di riscatto non ha soddisfatto Preziosi, che vuole cedere il giocatore solo a titolo definitivo. Per Kurtic Vagnati sta programmando un nuovo assalto, ma dovrà ottenere il beneplacito di D’Aversa.

Mercato in uscita: N’Koulou, Bonazzoli, Edera, Murru e Ferigra

Il Torino piazzerà gli ultimi colpi in entrata agli sgoccioli del calciomercato – che chiude i battenti alle 20 di lunedì – ma attenzione anche al fronte partenze. Su N’Koulou, oltre al pressing del Parma, che attende una risposta dal giocatore, si registrano interessi anche dalla Premier. Murru potrebbe tornare al Cagliari, Edera piace alla Cremonese, Bonazzoli è vicino a dire sì al Crotone. E il giovane Ferigra è a un passo dal Las Palmas (si lavora per definire la percentuale sulla futura rivendita). Saranno cinque giorni di mercato al cardiopalma, da seguire insieme su Mondo Toro.

articolo di Filippo Cappelli

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: