Crea sito

De Zerbi: “Superlega è un colpo di Stato. Non ho piacere a giocare contro il Milan”.

Le dichiarazioni dell’allenatore del Sassuolo sulla Superlega europea: “Il calcio è di tutti ed è meritocratico, sono molto arrabbiato!”

Il tecnico del Sassuolo, Roberto De Zerbi, si è scagliato contro le tre società italiane aderenti alla neonata Superlega europea, il torneo riservato alle massime forze economiche e finanziarie del mondo del pallone. All’interno della conferenza stampa della vigilia di Milan-Sassuolo, De Zerbi ha detto: “Io domani non avrei piacere a giocare la partita perché il Milan fa parte di queste tre squadre e l’ho detto ai giocatori e a Carnevali. Se Carnevali mi obbligherà ad andare chiaramente ci vado. Ma sono rimasto male”

Ma il tecnico nero-verde non si è fermato qui: “Domenica è stato fatto un colpo di stato! Il calcio è di tutti ed è meritocratico. Nella modalità perché si poteva fare alla luce del sole, invece comunicati congiunti a mezzanotte, il sito nuovo, come se qualcuno dovesse porre le bandiere in un posto che aveva sottratto a qualcun altro. È un comportamento che va a ledere un diritto che non è solo circoscritto al calcio, il diritto che il più debole possa farsi strada, come se non potesse sognare un futuro più bello dal suo passato, come se un figlio di un operaio non possa sognare di fare il chirurgo, l’avvocato, il dottore“.

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo

De Zerbi: “Ci stanno togliendo il diritto di sognare. Perché io al Sassuolo non posso puntare al quarto posto?”

Fare una Superlega dove loro decidono chi deve entrare e decidono chi sta fuori va a togliere l’essenza del calcio – ha continuato De Zerbi. “Io sono partito quest’anno spingendo il sogno del quarto posto, del quinto, del sesto. Forse io e la mia società siamo coglioni perché ancora sogniamo ma qualche risultato lo abbiamo fatto e qui si tratta di metterci la faccia. Se questo è il calcio moderno è una roba che non rispetta l’uomo prima del calciatore e del tifoso”.

Roberto De Zerbi, tecnico nero-verde

Fonte: Calciomercato.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: