Da Roma: “Pronto un contratto da 3,5 milioni per Belotti”

Voci di mercato/I giallorossi avrebbero già messo sul piatto l’offerta al giocatore. Ma Cairo tratterà solo dopo l’Europeo.

In un intervista rilasciata a TorinoGranata.it la giornalista di Unfolding Roma, Laura Tarani, ha parlato dello stato della trattativa che potrebbe portare Andrea Belotti a vestire la maglia giallorossa nella prossima stagione. “Sulla piazza romana c’è questo sentore, l’idea piace perchè molto probabilmente Dzeko se ne andrà, quindi serve della linfa vitale nuova, un giocatore dal profilo fattibile a livello di cifre, non troppo blasonato” ha detto Tarani.

Andrea Belotti, numero 9 del Torino

Il capitano del Torino andrà in scadenza a giugno 2022 e pare non orientato a rinnovare il contratto. “Penso che Belotti possa essere tentato da questa avventura, è dinamico, trascina la squadra, credo sia arrivato per lui il momento per fare il salto di qualità, che la squadra lavori finalmente per lui, e non il contrario, per un rilancio d’immagine, quest’anno si è salvato, le sue aspettative forse vanno verso la conquista dell’Europa. Lui ha una costanza incredibile nel suo rendimento, mantiene sempre un solito asset”. 

Andrea Belotti, capitano del Torino (foto: tricaricofoto.it)

IL CONTRATTO – A Roma si parla già di un contratto messo sul piatto dai Friedkin per convincere Andrea Belotti a sposare il progetto Mourinho: “Giocando con altri campioni può anche maturare. Magari può essere un sogno essere allenati da Mou. Sarebbero già pronti 3,5 milioni di euro per lui a livello contrattuale. Chiaro che l’ambiente della Roma è molto particolare e anche difficile“. Si tratterebbe quasi del doppio dello stipendio attualmente percepito dal giocatore a Torino. Con una base di partenza del genere, è lecito pensare che la trattativa possa sbloccarsi, ma le due parti si siederanno a un tavolo solo al termine degli Europei, come anticipato da Urbano Cairo in questi giorni.

Fonte: Torinogranata.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: