Crea sito

CT della Norvegia: “La Juve è stata eliminata da Ajax, Lione e Porto. Cosa ci fa nella Superlega?

Solbakken commenta così la nascita della Superlega: “Non ci sarà più la gioia di vincere. E la Juve cosa diavolo ci farebbe?”

La notizia della nascita della Superlega, un torneo chiuso fra i club più ricchi (e indebitati) d’Europa, è piombata come un meteorite sull’intero mondo del calcio, sollevando moltissime polemiche. Ad alzare la voce anche il CT della Norvegia, Ståle Solbakken, che a TV2.no ha espresso la sua opinione sulla Lega ideata dal presidente della Juventus, Andrea Agnelli: “La prima cosa che mi colpisce non sono i soldi, ma il conflitto con tutto ciò che ha a che fare con il calcio. E’ sentire la gioia di vincere, il dolore di perdere, tutte cose che non ci saranno più“.

Ståle Solbakken, allenatore della Nazionale norvegese

SULLA JUVE – All’interno dell’intervento, Solbakken ha anche lanciato un’accusa contro il club bianconero: “La Juventus negli ultimi tre anni è stata eliminata dalla Champions da Ajax, Lione e Porto. Ieri ha perso con l’Atalanta, ha solo due punti di vantaggio sul Napoli e rischia di non rientrare fra le prime quattro. Cosa diavolo ci fa nella Superlega?“. Una presa di posizione forte, quella del CT della Nazionale norvegese, anche contro i club di Premier League: “Arsenal e Tottenham cosa hanno fatto per meritarsi l’entrata nella Lega? Whest Ham e Leicester al momento sono migliori di loro. Che diritto hai di creare il tuo campionato solo perché hai maggiori opportunità commerciali? Il bello del calcio è che ci sono sorprese. Con la Superlega non sarà più possibile“.

Fonte: calciomercato.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: