Crea sito

Clamoroso al Picco! Lo Spezia segna due gol al 90′ e ribalta il Crotone.

Un finale pazzesco in Liguria: la squadra di Cosmi è in vantaggio fino all’89’. Poi Maggiore e Erlic a tempo scaduto regalano la vittoria ai padroni di casa.

Il match fra due neopromosse disvela un finale da batticuore, in cui lo Spezia riesce nell’impresa di ribaltare il Crotone con due reti negli ultimissimi minuti. I calabresi vanno in vantaggio al 40′ con l’ex granata Djidji, abile a beffare Cordaz con un pallonetto da centravanti vero. Al 63′ i padroni di casa ristabiliscono la parità grazie al gol di Verde, che sfrutta al meglio la torre di testa di Marchizza e colpisce sul primo palo. Il Crotone non si scompone e riesce nuovamente a portarsi in vantaggio, grazie al solito Simy, che al primo tiro verso la porta trova il sedicesimo centro in stagione.

Al tramonto del match lo Spezia trova la rete del pareggio, con Giulio Maggiore, e addirittura quella che vale la vittoria per 3-2, con un colpo di testa del difensore Erlic. Tre punti che fino all’89’ sembravano un miraggio e che ora invece portano il club ligure a +10 sulla Cagliari terzultimo. Il Crotone viene beffato e probabilmente trova la sconfitta decisiva verso la retrocessione in serie B.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: