Clamorosa rivoluzione UEFA, potrebbero sparire le tre coppe

Il nuovo format partire dal 2027 e comporterebbe l’abolizione della Champions League: tre divisioni da 18 squadre ciascuna.

E se alla fine fosse davvero Superlega? No, non parliamo del progetto ideato dai ‘ribelli’ Laporta, Perez e Agnelli ma di una competizione patrocinata dall’UEFA.

La clamorosa ipotesi è rilanciata oggi in Spagna da ‘El Pais’, secondo cui Ceferin starebbe pensando di cancellare Champions, Europa League e Conference League per un format tutto nuovo.

Al loro posto si giocherebbe una specie di campionato europeo con tre divisioni, promozioni e retrocessioni.

Ora, secondo quanto svelato da El Pais, proprio la UEFA – con la collaborazione dell’Associazione dei Club Europei (ECA) – starebbe affinando l’idea di una sua Superlega, con tre serie da 18 squadre ciascuna e l’addio alle coppe europee per come abbiamo imparato a conoscerle finora (Champions League compresa): Superlega, Lega Europa e Lega Aspirante. Tra la seconda e la terza divisione ci sarebbero quattro promozioni e retrocessioni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!