Crea sito

Calciomercato Torino: l’asse con il Parma coinvolge tre giocatori

Sono ore decisive per il mercato del Torino, che dopo ventitré giorni segna ancora uno zero alla voce entrate. Ieri si è svolto un incontro fra Vagnati e l’agente di Sanabria e Lerager: nessun accordo, in particolare pare esserci ancora distanza fra l’offerta granata e le richieste del Betis. La trattativa per il centrocampista danese potrebbe sbloccarsi nel weekend, prima della chiusura ufficiale del mercato, fissata alle 20 di lunedì. In queste ultime ore torna caldo l’asse Toro-Parma, che coinvolge ben tre giocatori intenzionati a lasciare le rispettive piazze. E’ il valzer della zona retrocessione il vero protagonista di questo mercato invernale.

Toro, Kurtic ti vuole, N’Koulou no. Possibile scambio?

Le trattative per Jasmin Kurtic con i ducali si trascinano ormai da una settimana: il giocatore spinge per un ritorno in granata, D’Aversa vorrebbe trattenerlo e il Parma pretende un compenso che l’offerta del Toro non ha per ora soddisfatto. A sbloccare l’affare potrebbe essere uno scambio fra i due club, che coinvolgerebbe Nicolas N’Koulou. Il difensore, in rotta da ormai due anni con l’ambiente granata, potrebbe accettare la destinazione parmense per rilanciarsi. La decisione definitiva dovrebbe arrivare dall’allenatore dei ducali nei prossimi giorni.

Calciomercato Toro: Murru verso il ritorno a Cagliari. Arriva Gagliolo?

Non finiscono qui gli intrecci di mercato. Il Torino ha in rosa un altro separato in casa, arrivato come fedelissimo scudiero di Giampaolo e ora già fuori dai piani di Nicola. E’ il terzino sinistro Nicola Murru, che potrebbe già lasciare il Torino destinazione Cagliari. I cinque mesi in granata non sono stati certo da ricordare per il terzino, autore di una sola buona prestazione (contro il Genoa nella prima vittoria di Giampaolo) e tante bocciature o prove anonime.

Il tassello così liberato potrebbe essere occupato dall’italo-svedese Riccardo Gagliolo, in forza al Parma, e utile pedina per far rifiatare Ansaldi, visti anche i frequenti infortuni dell’argentino. L’asse con la Sardegna tuttavia si risolverebbe con la cessione del solo Murru: da escludere ormai una possibile partenza di Zaza, nello scambio ipotizzato nelle ultime settimane, con Pavoletti. La doppietta a Benevento lo ha rigenerato facendogli risalire le gerarchie. Ora è lui il partner titolare di Andrea Belotti.

articolo di Filippo Cappelli

Db Parma 22/09/2018 – campionato di calcio serie A / Parma-Cagliari / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Riccardo Gagliolo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: