Crea sito

Cairo ricorda Guerini: “Sono dispiaciutissimo. Era un amico di mio figlio”

Le condoglianze del presidente granata alla famiglia di Daniel: “Era un ragazzo d’oro e un giocatore di grandi qualità”

La morte in un incidente stradale di Daniel Guerini, calciatore della Primavera della Lazio ma con un passato anche in granata, sta scuotendo il mondo del calcio. Grande lo sconforto di Gabriele Gravina, presidente della FIGC che dal ritiro degli azzurri a Parma esprime tutto il suo dispiacere per la tragedia di ieri sera.

Stamattina anche il presidente del Torino, Urbano Cairo, ha parlato di Daniel all’Ansa: “Era un giocatore di grandi qualità, ma era soprattutto un ragazzo d’oro. Sono dispiaciutissimo. Daniel era arrivato al Torino qualche hanno fa. Voleva avvicinarsi alla famiglia e così per qualche stagione lo abbiamo prestato, ma anche la scorsa estate, quando è andato alla Lazio, non volevo lasciarlo andare via. Era amico di mio figlio Federico, hanno anche giocato qualche volta insieme, si sentivano e si mandavano spesso messaggi. Sono vicino alla famiglia, ai genitori in particolare, e rivolgo loro le mie più sincere condoglianze”.

Daniel Guerini
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: