Crea sito

Berenguer segna e porta il Bilbao in finale di coppa del Re.

L’ex granata timbra il cartellino al 112′ della semifinale contro il Levante e regala all’Athletic la seconda finale di stagione.

Un gol che sa di definitiva consacrazione calcistica per Alejandro Berenguer, esterno d’attacco nativo di Pamplona e in forza da ottobre all’Athletic Bilbao. Dopo tre stagioni da comprimario nel Toro in cui non è riuscito a lasciare il segno, il classe ’95 è tornato nella sua terra d’origine per giocarsi obiettivi ben maggiori della salvezza. Una scelta che si sta rivelando quanto mai azzeccata quella di Alex, che ha mantenuto il posto da titolare anche in seguito al cambio in panchina (a gennaio Marcelino è succeduto a Garitano).

Alex Berenguer, al Torino dal 2017 al 2020.

Finora sono ventisette le presenze in stagione, di cui venti da titolare: al Toro nella sua miglior stagione mise a segno sei gol, oggi è già a quota sette con tre assist all’attivo. La rete finora più importante è quella messa a segno ieri sera, nella semifinale di Coppa del Re contro il Levante. Durante il secondo tempo supplementare, quando ormai sembrava chiaro che la qualificazione si sarebbe decisa ai rigori, l’ex granata ha scagliato un destro a giro da fuori area che ha beffato grazie a una deviazione il portiere Fernandez. Il Levante non è stato capace di reagire alla botta del 2-1 dei baschi e ha alzato bandiera bianca. Berenguer ha regalato così la seconda finale di stagione al Bilbao, che se la vedrà ancora con il Barcellona di Messi, dopo la vittoria della Supercoppa a gennaio scorso.

di Mondo Toro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: