Torino-Salernitana: con Belotti fuori, Juric si affida ai nuovi arrivati. Servono i primi tre punti della stagione.

Il match/Toro alle prese con l’infortunio di Belotti e gli affaticamenti di Izzo e Verdi. Contro i campani chances per Pobega e Brekalo.

La partita di domani pomeriggio contro la Salernitana per il Torino di Ivan Juric rappresenta il primo giro di boa di questo inizio di campionato. Dopo non essere riusciti a raccogliere neanche un punto nelle prime due partite contro Atalanta e Fiorentina, i granata sono obbligati a smuovere la propria classifica nel match casalingo contro i campani. La pausa Nazionali è stata un’occasione per inserire al meglio i calciatori arrivati nelle ultimissime ore del calciomercato estivo, come Brekalo, Zima, Pobega e Praet.

I primi tre si sono allenati al Filadelfia per una settimana, mentre il belga ha svolto solo ieri la prima seduta agli ordini di Juric. Ma con Belotti, Izzo, Zaza e Verdi indisponibili, è già tempo di debutti per i nuovi acquisti granata, in primis per Pobega e Brekalo. Il centrocampista in prestito dal Milan, molto apprezzato da Juric, è il principale candidato a ricoprire il ruolo di spalla di Rolando Mandragora sulla linea mediana (in vantaggio su Praet e Lukic). Per quanto riguarda invece il trequartista croato, resterà vivo fino all’ultimo minuto il ballottaggio con il connazionale Pjaca per assistere l’unica punta, Tonny Sanabria. Con Belotti indisponibile per questa e probabilmente altre tre partite (Sassuolo, Lazio e Venezia), il paraguaiano cercherà di non far rimpiangere i gol e le prestazioni del capitano granata.

In difesa è certa l’assenza di Armando Izzo, che controbilancia il rientro dal 1′ di Gleison Bremer, recuperato dopo l’infortunio contro l’Atalanta. Il napoletano sarà rimpiazzato da Djidji, mentre sul braccetto di sinistra Buongiorno potrebbe spuntarla su Ricardo Rodriguez, affaticato dagli impegni con la Svizzera. Juric e il Torino non possono commettere passi falsi, contro la Salernitana serve strappare i primi tre punti della stagione.