Serie A, la classifica delle spese: solo la Salernitana ha investito meno del Torino

Granata penultimi nella classifica degli investimenti nell’ultimo calciomercato.

Nonostante abbia acquistato ben sette giocatori, il Torino è stata la penultima squadra per spese fatte nel calciomercato dell’estate, con meno di sette milioni totali usciti dalle casse della società. Warming e Zima sono stati gli unici giocatori acquistati a titolo definitivo per poco più di sei milioni, mentre il prestito di Brekalo è costato un milione. Tutti gli altri sono stati prestiti gratuiti (Pobega, Praet, Pjaca) escluso Berisha per cui il Toro pagherà un milione a fine anno.

Questa la classifica di Serie A in ordine di spesa:

Roma 97,75 mln,

Milan 72,70 mln,

Atalanta 68,00 mln

Inter 36,00 mln

Juventus 34,50 mln

Fiorentina 33,00 mln

Sassuolo 30,75 mln

Bologna 27,00 mln

Spezia 23,50 mln

Hellas Verona 23,00 mln

Napoli 19,60 mln

Genoa 17,30 mln

Venezia 17,09 mln

Sampdoria 14,50 mln

Cagliari 14,00 mln

Lazio 12,56 mln

Empoli 9,80 mln

Udinese 9,40 mln

Torino 6,8 mln

Salernitana 1,30 mln