Orsolini: “Mai voluto andar via. Avevo un’offerta anche dal Toro, ma ho spento il telefono”

L’esterno del Bologna è stato corteggiato da Toro, Fiorentina e Lazio. In un’intervista al Corriere dello Sport, ha chiarito la sua volontà.

Mai chiesto la cessione e non ho mai pensato di andare via: lo posso garantire“. In un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, Riccardo Orsolini ha zittito le voci che giravano con insistenza nei mesi di luglio e agosto circa la sua partenza da Bologna. Nella finestra di calciomercato appena conclusa, l’esterno italiano era finito nel mirino di molti club di A, fra cui il Torino, ma ha sottolineato che non ha mai pensato né chiesto di lasciare il capoluogo emiliano. “So che in società sono arrivate anche offerte importanti. Ma hanno ritenuto che non fossero congrue. Quali? TorinoLazioFiorentina“.

Il giocatore ha poi precisato :”Io non ho mai fatto pressioni, non ho mai fatto guerre. Anzi, ho apprezzato il fatto che si potessero permettere di rifiutare parecchi soldi per me. E’ stato un attestato di fiducia. Dopo la cessione di Tomiyasu ho spento il telefono, sapevo che sarei rimasto al cento per cento”.