Olimpiadi, vittoria al debutto per la Costa d’Avorio: Singo in campo per 90′

Il terzino granata aveva lasciato il ritiro per partire alla volta di Tokyo. Arabia Saudita battuta 2-1 grazie al milanista Kessie.

La Costa d’Avorio di Wilfred Singo inizia con una vittoria il cammino alle Olimpiadi di Tokyo 2020, battendo 2-1 l’Arabia Saudita nella prima giornata del girone D. Il terzino classe 2000, che aveva lasciato il ritiro in Val Gardena pochi giorni fa, è rimasto in campo per tutti i 90′ del match, occupando con attenzione il ruolo di quarto di destra nella difesa ivoriana. La Costa d’Avorio ha sbloccato le marcature al 39′ del primo tempo, grazie a un’incredibile autorete di Al Amri, ma si è poi fatta raggiungere al 44′, punita dal gol di Al Dawsari.

Wilfred Singo, classe 2000

Nella ripresa al 66′ il gol vittoria per gli ivoriani lo ha segnato il milanista Kessie, autentico trascinatore della sua Nazionale nell’insolito ruolo di trequartista, in realtà abile a ripiegare in fase difensiva. Una vittoria fondamentale per gli Elefanti del CT Patrice Beaumelle, attesi da due prove difficilissime contro Brasile e Germania.

F.C.