Mandragora: “Juric un perfezionista. Belotti? Lo aspettiamo in ritiro”

Il centrocampista napoletano intervistato da Sport Mediaset: “Juric bravo a creare entusiasmo. Belotti ci può dare una grande mano”.

Il Torino di Juric riparte da Rolando Mandragora, una certezza nel centrocampo della prossima stagione. Il giocatore nativo di Scampia si trova con la squadra in ritiro a Santa Cristina Val Gardena e oggi ha rilasciato una breve intervista a Sport Mediaset. Fra i temi trattati, le prime impressioni sul nuovo allenatore: “Mi hanno impressionato la cura nei dettagli e la sua carica nel creare entusiasmo“. Il Toro ha chiuso l’ultimo campionato all’ultimo posto per km percorsi a partita: un dato che Juric vuole invertire fin dai primissimi allenamenti in altura, basati su tanta corsa e un giro palla verticale.

Rolando Mandragora, centrocampista del Torino

Mandragora ha poi parlato anche della questione impellente in casa Toro, ovvero l’arrivo in ritiro di Andrea Belotti, posticipato di una settimana per l’impegno con la Nazionale italiana ad Euro2020. Il n°38 ha dichiarato: “Noi lo aspettiamo qui in ritiro per abbracciarlo ed averlo qui con noi. Credo che ci possa dare una grande mano”. Il capitano granata dovrebbe accorciarsi le vacanze per raggiungere i suoi compagni prima del previsto in Trentino e iniziare la preparazione per il prossimo campionato.

F.C.