Le pagelle di Torino-Lazio

Vanja: 6 Nel primo tempo rischia di combinare un pasticcio ma Immobile non riesce a sorprenderlo dalla distanza. Per il resto non corre grandi pericoli e nel finale è bravo a smanacciare in area.

Djidji: 5 La sua prestazione è stata ottima fino al 90′ quando ha travolto in netto ritardo Muriqi causando il rigore del definitivo 1 a 1.

Bremer: 7 Annulla Immobile e chiunque passi dalle sue parti. Ennesima prova superlativa.

Rodriguez: 6 Nel primo tempo soffre un po’ la velocità di Felipe Anderson, ma nel complesso è stato preciso nella fase difensiva.

Aina: 6+ Prova in crescendo per l’esterno nigeriano; da un suo bel cross Sanabria ha sfiorato la rete. Le sue accelerazioni sono pericolose, ma in alcuni momenti deve essere più lucido con la palla tra i piedi. (Dal 62′ Ansaldi: 6 Mette subito in difficoltà gli avversari con le sue finte e un suo tiro pericoloso viene deviato in angolo)

Mandragora: 6 Solita prestazione a tutto campo di sostanza. E’ però condizionato dal cartellino giallo ricevuto e per questo Juric lo sostituisce. (Dal 62′ Lukic: 6 Da’ una mano ai compagni con la sua qualità e quantità)

Pobega: 6 Fa valere tutta la sua fisicità in mezzo al campo e dimostra di avere anche una buona visione di gioco.

Singo: 6,5 Non riesce quasi mai a superare Hysaj nell’uno contro uno. E’ lui a regalare l’assist a Pjaca con un bel cross.

Linetty: 6 Anche al polacco la cura Juric sta facendo bene. Per lui una prova di grande duttilità e sacrificio. (Dal 74′ Rincon: s.v.)

Brekalo: 6 L’esterno croato è ben dotato tecnicamente e rapido. Deve però riuscire a trovare maggior continuità nell’arco della partita. (Dal 74′ Pjaca: 7 Ancora una volta entra e trova la rete. Una bella parata di Reina gli nega la doppietta.)

Sanabria: 6+ Nel primo tempo sfiora il palo con un bel diagonale. Nella ripresa solo una grande parata di Reina gli nega la gioia del gol. Svaria molto bene su tutto il fronte offensivo e continua a lottare fino alla fine.

Una risposta a “Le pagelle di Torino-Lazio”

  1. Lo dite voi solo voi che la prestazione di Djidji é stata ottima fino al ’91.
    Quando Anderson nel primo tempo sulla fascia destra ha crossato e Pedro ha mancato di un soffio il pallone… dov’era Djidji ??? Dov’era Savic??? A parte Bremer la difesa del Torino é seriamente da riguardare.

I commenti sono chiusi.