Le pagelle di Milan Toro 1-0

Milinkovic-Savic 6: non può fare assolutamente nulla per evitare il gol di Giroud. Nel finale sfiora la palla di testa per fornire l’assist per Sanabria, per un soffio il pallone non entra. 


Buongiorno 6-: si prende un cartellino giallo dopo pochissimi minuti che sicuramente non ci voleva. Per il resto non sbaglia nulla, ma giocare praticamente 90 minuti da ammonito è molto pericoloso (Rodriguez 6: in campo dall’inizio del secondo tempo, non corre alcun rischio). 


Bremer 6,5: comanda molto bene la difesa e fa a sportellate con Giroud e compagni. 


Djidji 6,5: tiene molto bene Leao collaborando con il suo compagno brasiliano. 


Singo 6,5: fa patire molto il giovane Kalulu, che è costretto a rimediare un giallo per provare a fermarlo. I suoi spunti sono sempre pericolosi e interessanti, viene ammonito anche lui nel primo tempo (Vojvoda 6: non ha molti minuti a disposizione, disputa comunque una gara attenta). 


Aina 5,5: non è molto in partita, viene anche servito poco dai suoi compagni. Non risulta però pericoloso e punta poche volte l’uomo (Zaza s.v. : viene buttato nella mischia nel finale). 


Pobega 6: partita dal sapore speciale per il giovane in prestito dal Milan. Sempre preciso e attento nel primo tempo, cala col passare dei minuti. Ammonito per un intervento ruvido su Kessié. 


Lukic 6+: gioca una buonissima partita ma ha sulle spalle l’errore in fase di marcatura sugli sviluppi del corner vincente del Milan. 


Brekalo 6,5: non sbaglia praticamente nulla, forse dovrebbe provare più volte la conclusione, ma il Milan difende con molti uomini. È sempre lui a provare ad accendere la luce là davanti, per questo è continuamente cercato dai suoi compagni. 


Linetty 6: con il polacco chiaramente il Toro perde in inventiva, ma guadagna in muscoli. Dà una palla d’oro a Belotti che però si divora il gol del pareggio (Praet 6,5: fornisce l’assist che però Sanabria spreca. Va vicino al gol sfiorando la traversa dopo una deviazione provvidenziale di un difensore rossonero). 


Belotti 5,5: fa ammonire dopo pochi minuti Romagnoli. Per il resto non si vede molto. Sbaglia vistosamente la potenziale palla gol del pareggio (Sanabria 6-: si divora un gol clamoroso facendosi ipnotizzare da Tatarusanu, nell’ultimo minuto va vicino alla rete del pareggio ma Kjaer salva i rossoneri). 


Juric 6+: nel primo tempo il Toro tiene il pallino del gioco in maniera quasi impeccabile, non risultando però mai veramente pericoloso. Subisce gol sull’unica vera occasione milanista, per di più da palla ferma. Nel secondo tempo il Toro ha delle occasioni, ma prima con Belotti, poi con Sanabria e con Praet non riesce a concretizzare. Il Toro torna a casa con 0 punti, ma consapevole di aver disputato una buona gara contro la prima in classifica.

Stefano, Universo Toro