Il Besiktas mette fuori rosa Ljajic, lui reagisce sui social: “Dimenticato in un attimo”

Ex granata/ll serbo vive da separato in casa gli ultimi giorni del mercato estivo. Il Bologna di Miha ci fa un pensierino.

Adem Ljajic è stato messo fuori rosa dal Besiktas, campione uscente della SuperLiga turca. L’ex granata, che non ha mai trovato grande spazio nell’undici titolare bianconero, non ha affatto gradito la decisione del club e nelle ultime ore ha sfogato tutta la sua rabbia via Instagram. Tramite delle stories, Adem ha chiarito la sua situazione a tutti i suoi followers: Nessun problema con la società, tifosi, famiglia Besiktas. Morale della favola è che puoi fare tanto o poco ma verrai dimenticato in un attimo.

Ljajic è ora costretto a trovarsi una nuova squadra a pochi giorni dalla chiusura del calciomercato, magari in Serie A, dove ha vestito le maglie di Fiorentina, Roma, Inter e Torino. I tifosi granata ricordano con i lucciconi agli occhi la rete su punizione dell’allora numero dieci serbo contro la Juventus, ma difficilmente rivedranno il giocatore militare nel Toro. Chi invece segue da vicino gli sviluppi della vicenda è il Bologna di Sinisa Mihajlovic, che ai tempi in cui sedeva sulla panchina granata lo indicò al ds Petrachi come rinforzo per la trequarti. Era l’estate del 2016.