Cagliari, ecco Mazzarri: accordo biennale a un passo, manca solo la firma.

Le ultime/L’allenatore toscano ha battuto la concorrenza di Lopez, Iachini e Liverani. Domani probabile approdo in Sardegna per la firma con il club di Giulini.

Walter Mazzarri si avvicina a grandi passi alla panchina del Cagliari. L’allenatore toscano, fermo da febbraio 2020, quando fu esonerato dal Torino, ha accettato la proposta del club di Giulini e dovrebbe presto sbarcare in Sardegna come successore di Leonardo Semplici. Nella giornata di oggi infatti, l’ex allenatore della SPAL e fautore dell’impresa salvezza nella scorsa stagione, è stato sollevato dall’incarico di tecnico della prima squadra. Mazzarri è pronto a succedergli e a firmare un contratto che lo legherà ai colori rossoblù per i prossimi due anni a 1,8 milioni a stagione.

Mazzarri è stato giudicato il profilo migliore dal presidente Giulini per risollevare le sorti del suo Cagliari, che nelle prime tre giornate di campionato ha racimolato solo un punto. Battuta la concorrenza di Beppe Iachini e Diego Lopez.